redazionale_lazio

ROMA – L’estate è alle porte e la città eterna rivela sotto un’altra luce le sue meraviglie

  Come ogni anno la primavera inizia e l’estate è ormai alle porte. I colori si tramutano in tonalità vivide illuminate dalla calda luce del sole. Le città si svestono degli abiti invernali e si animano di una moltitudine di persone che popolano strade e piazze passeggiando per scorgere le loro meraviglie. Sono in milioni ogni anno a visitare Roma, la magica Capitale ricca storia, di cultura e di divertimenti. Passeggiando per i suoi quartieri possiamo ammirare bellezze in ogni angolo, dal Colosseo, famosissimo anfiteatro dal 1980 dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, Piazza di Spagna e la sua scalinata che sovrasta la fontana della Barcaccia o piazza Pio XII con la sua Basilica di San Pietro. Tra gli incanti della natura non possiamo fare a meno di citare il Tevere che attraversa la città con le sue lunghe sponde che diventano meta di lunghe e romantiche passeggiate e luogo di molteplici eventi che le tramutano in una vera e propria galleria d’arte a cielo aperto. Il centro storico è uno dei quartieri più importanti della Capitale. Con i suoi innumerevoli luoghi di interesse storico e culturale come la Basilica di Santa Maria Maggiore, una delle basiliche più importanti per l’enorme valore storico e religioso; Campo dei Fiori, con al centro la statua del filosofo eretico Giordano Bruno; Piazza Navona, dove sorge la splendida Fontana dei Quattro Fiumi del Bernini; Piazza del Popolo con le caratteristiche chiese gemelle; rappresenta il fulcro del turismo Capitolino.